domenica , 24 giugno 2018
AE NEWS
Home < NORME CEI - LEGGI < Norme CEI Febbraio 2018

Norme CEI Febbraio 2018

Elenco pubblicazioni CEI del mese di FEBBRAIO 2018

 

3/16 – Strutture delle informazioni, documentazioni, segni grafici, e contrassegni e altre identificazioni

CEI 3-71 CEI EN 62569-1:2018-02 (Inglese)

Indicazioni generali sulla gestione delle informazioni relative ai prodotti secondo le loro caratteristiche – Parte 1: Principi e metodi

La serie EN/ IEC 62569 definisce i principi ed i metodi per la specifica di oggetti secondo le loro caratteristiche, utilizzando proprietà predefinite e normalizzate residenti nel Dizionario Dati IEC 61360.

La presente Parte 1 specifica diversi qualificatori da utilizzare con oggetti o caratteristiche ed i rispettivi valori che indicano il ciclo di vita ed altri aspetti delle proprietà.

46 pp. – 68,00 Euro / 54,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15996 E

 

CEI 3-72 CEI EN 62656-5:2018-02 (Inglese)

Registrazione ontologica e trasferimento tramite foglio di calcolo – Parte 5: Interfaccia per la descrizione dell’attività

La presente Norma specifica un metodo per rappresentare attività e relazioni fra attività per mezzo di una rappresentazione tabulare ontologica, detta “modello di attività parcellizzata” (PAM), che costituisce un utilizzo specialistico del “modello ontologico parcellizzato” (POM) così come definito nella CEI EN 62656-1. Le attività che possono essere descritte da questo documento comprendono un’impresa nel suo complesso o parte di essa, un’organizzazione o un insieme di servizi, una serie di eventi o di processi che interagiscono fra loro tramite lo scambio di entità.

68 pp. – 105,00 Euro / 84,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15997 E

 

9 – Sistemi e componenti elettrici ed elettronici per trazione

(**) CEI 9-29;V1 CEI EN 50153/A1:2018-01 (Inglese)

Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Materiale rotabile – Misure di protezione contro i pericoli di origine elettrica

Il presente documento rappresenta una Variante alla Norma CEI EN 50153:2015, che stabilisce le regole che devono essere applicate per la progettazione e l’installazione delle apparecchiature elettriche in uso sul materiale rotabile, al fine di proteggere le persone dallo shock elettrico.

10 pp. – 15,00 Euro / 12,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15967 E

 

(**) CEI 9-65/1 CEI EN 50124-1:2017-11 (Inglese)

Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filotranviarie, metropolitane – Coordinamento degli isolamenti – Parte 1: Requisiti base – Distanze in aria e distanze superficiali per tutta l’apparecchiatura elettrica ed elettronica

La presente Norma riguarda il coordinamento degli isolamenti nello specifico campo della trazione. Si applica alle apparecchiature utilizzate nel segnalamento, nel materiale rotabile e negli impianti fissi.

La Norma copre il coordinamento degli isolamenti in termini di selezione, dimensionamento e correlazione degli isolamenti all’interno delle apparecchiature e tra le apparecchiature stesse.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 50124-1:2001-09, che rimane applicabile fino al 06-02-2020.

58 pp. – 89,00 Euro / 71,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15836 E

 

(**) CEI 9-65/2 CEI EN 50124-2:2017-11 (Inglese)

Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filotranviarie, metropolitane – Coordinamento degli isolamenti – Parte 2: Sovratensioni e relative protezioni

La presente Norma si applica:

– agli impianti fissi ed al materiale rotabile collegati ad una linea di contatto di uno dei sistemi definiti nella Norma CEI EN 50163;

– al materiale rotabile collegato ad una linea di trazione elettrica ferroviaria.

La Norma definisce i requisiti di prova/simulazione per le protezioni contro le sovratensioni.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 50124-2:2001-09, che rimane applicabile fino al 06-02-2020.

18 pp. – 31,00 Euro / 24,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15837 E

 

(***) CEI 9-182 CEI EN 62924:2018-02 (Italiano)

Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Impianti fissi – Sistema statico di accumulo di energia per sistemi di trazione a corrente continua

La presente Norma specifica i requisiti e i metodi di test per un sistema statico di accumulo di energia per essere inserito negli impianti lungo linea ed utilizzato nella rete elettrica di una ferrovia elettrificata in corrente continua. Tale sistema può prelevare l’energia elettrica dalla rete di alimentazione in corrente continua, accumularla, per poi riconsegnarla alla stessa rete d’alimentazione in corrente continua in caso di necessità.

42 pp. – 73,00 Euro / 58,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16028

 

(**) CEI 9-183 CEI EN 50633:2017-11 (Inglese)

Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Impianti fissi – Principi per la protezione di sistemi di trazione elettrica in corrente alternata ed in corrente continua

La presente Norma si applica a sistemi di protezione elettrica previsti per sistemi di trazione elettrica in corrente alternata ed in corrente continua.

Essa in particolare:

– descrive i principi di funzionamento dei sistemi di protezione;

– specifica i requisiti minimi funzionali e fornisce esempi applicativi;

– stabilisce le limitazioni dei sistemi di protezione e l’accettabilità dei rischi residui;

– specifica i principi per la valutazione di conformità.

48 pp. – 63,00 Euro / 50,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15867 E

 

CEI 9-184 CEI EN 50657:2018-02 (Inglese)

Applicazioni ferroviarie – Applicazioni per il materiale rotabile – Software a bordo del materiale rotabile

La presente Norma specifica il processo ed i requisiti tecnici per lo sviluppo del software per sistemi elettronici programmabili per l’uso nelle applicazioni sul materiale rotabile.

Non rientra nello scopo di tale Norma il software che fa parte dei sistemi di segnalamento installati a bordo treno o che contribuisce ad essi ed è separato dalle funzioni operative del materiale rotabile.

La presente Norma europea è applicabile esclusivamente al software e all’interazione fra software e sistema del quale fa parte. La stessa si applica ai software inerenti la sicurezza come pure a quelli non inerenti la sicurezza, inclusi per esempio:

– programmazione delle applicazioni;

– sistemi operativi;

– strumenti di supporto;

– firmware.

La programmazione delle applicazioni comprende la programmazione di alto livello, la programmazione di basso livello e la programmazione per scopi particolari.

144 pp. – 215,00 Euro / 172,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16019 E

 

17 – Grossa apparecchiatura

(**) CEI 17-112 CEI EN 62271-1:2018-02 (Inglese)

Apparecchiatura di manovra e di comando ad alta tensione – Parte 1: Prescrizioni comuni per apparecchiatura di manovra e di comando in corrente alternata

Questa Norma si applica all’apparecchiatura di manovra e di comando a corrente alternata, prevista per l’installazione all’interno e all’esterno, per funzionamento a frequenze di esercizio fino a 60 Hz compreso e in sistemi con tensione nominale superiore a 1 kV. Si applica a tutte le apparecchiature di manovra in alta tensione eccetto quanto diversamente richiesto nelle norme per i specifici singoli tipi di apparecchiatura.

Questa edizione cancella e sostituisce la precedente CEI EN 62271-1:2010-02 che rimane applicabile fino al 16-08-2020 e ne costituisce una revisione tecnica. Le principali modifiche introdotte in questa edizione sono:

– nuova numerazione dei capitoli in accordo con la Direttiva ISO/IEC Part 2 (2016) e la Norma IEEE Std. C37.100.1;

– nuovi campi di temperatura per il funzionamento delle apparecchiature di manovra;

– nuovi fattori di correzione per installazione ad altitudini superiori a 1 000 m;

disposizioni integrative per gli attuatori come previsto dalla Norma IEC 60447;

– maggior attenzione all’impiego di impulsi preliminari agli interruttori nel vuoto;

– allargamento della definizione di aumento di temperatura permissibile per categorie di superfici accessibili con riferimento alla guida IEC Guide 117;

– modifica dell’applicazione del requisito di immunità alla interferenza radio a un livello di tensione nominale di 245 kV e superiore anziché a 123 kV e oltre;

– distinzione delle parti interne in ambiente “OG” (gas ossidanti) o in ambiente “NOG” (gas non ossidante) in sostituzione delle precedenti definizioni “aria” e “SF6”;

– rimozione di alcune prove in quanto norme applicabili delle serie 60068 sono state modifiche a ritirate;

– allineamenti a normative IEC di recente pubblicazione (IEC TR 60943, IEC 60068, IEC TR 62271-306);

– nuovi Allegati informativi J e K riguardanti rispettivamente l’estensione di validità delle prove di tipo e linee guida riguardanti l’esposizione all’inquinamento ambientale.

136 pp. – 204,00 Euro / 163,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16022 E

 

20 – Cavi per energia

CEI 20 CEI-UNEL 35380;Ab:2018-02 (Italiano)

Cavi isolati con gomma con tensione nominale non superiore a 450/750 V – Cavi isolati e sotto guaina di mescola siliconica resistenti al calore per una temperatura massima del conduttore di 180 °C – Tensione nominale U0/U: 300/500 V

Il presente fascicolo informa che la Norma CEI-UNEL 35380:1997-12 è abrogata dal 1° marzo 2018 in quanto superata dalla Norma

CEI EN 50525-2-41 (CEI 20-107/2-41).

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16034

 

CEI 20 CEI-UNEL 35747;Ab:2018-02 (Italiano)

Cavi isolati con polivinilcloruro con tensione nominale non superiore a 450/750 V – Cavi unipolari senza guaina per uso generale – Tensione nominale U0/U: 450/750 V

Il presente fascicolo informa che la Norma CEI-UNEL 35747:1997-12 è abrogata dal 1° marzo 2018 in quanto superata dalla Norma

CEI EN 50525-2-31 (CEI 20-107/2-31).

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16035

 

CEI 20-19/14;Ab:2018-02 (Italiano)

Cavi con isolamento reticolato con tensione nominale 450/750 V – Parte 14: Cavi per applicazioni con requisiti di alta flessibilità

Il presente fascicolo informa che la Norma CEI 20-19/14:2008-01 è abrogata dal 1° marzo 2018 in quanto superata dalla Norma CEI EN 50525-2-22 (CEI 20-107/2-22).

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16036

 

CEI 20-20/5;Ab:2018-02 (Italiano)

Cavi isolati con polivinilcloruro con tensione nominale non superiore a 450/750 V – Parte 5: Cavi flessibili

Il presente fascicolo informa che la Norma CEI 20-20/5:1996-07 e relative Varianti (20-50/5 V1:2002-04 e 20-20/5 V2:2002-04) sono abrogate dal 1° marzo 2018 in quanto superate dalla Norma CEI EN 50525-2-31 (CEI 20-107/2-11).

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16037

 

(**) CEI 20-34/201;V1 CEI EN 60811-201/A1:2018-02 (Inglese)

Cavi elettrici e a fibra ottica – Metodi di prova per materiali non metallici – Parte 201: Generalità sulle prove – Misura dello spessore isolante

La presente pubblicazione rappresenta una Variante alla Norma base.

10 pp. – 15,00 Euro / 12,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16007 E

 

(**) CEI 20-34/202;V1 CEI EN 60811-202/A1:2018-02 (Inglese)

Cavi elettrici e a fibra ottica – Metodi di prova per materiali non metallici – Parte 202: Generalità sulle prove – Misura dello spessore delle guaine non metalliche

La presente pubblicazione rappresenta una Variante alla Norma base.

10 pp. – 15,00 Euro / 12,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16008 E

 

(**) CEI 20-34/401;V1 CEI EN 60811-401/A1:2018-02 (Inglese)

Cavi elettrici e a fibra ottica – Metodi di prova per materiali non metallici – Parte 401: Prove varie – Trattamenti di invecchiamento termico accelerato – Invecchiamento in stufa ad aria

La presente pubblicazione rappresenta una Variante alla Norma base.

10 pp. – 15,00 Euro / 12,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16009 E

 

(**) CEI 20-34/410;V1 CEI EN 60811-410/A1:2018-02 (Inglese)

Cavi elettrici e a fibra ottica – Metodi di prova per materiali non metallici – Parte 410: Prove varie – Metodo di prova per la degradazione dovuta all’ossidazione catalizzata del rame dei conduttori isolati con poliolefine

La presente pubblicazione rappresenta una Variante alla Norma base.

10 pp. – 15,00 Euro / 12,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16010 E

 

(**) CEI 20-34/508;V1 CEI EN 60811-508/A1:2018-02 (Inglese)

Cavi elettrici e a fibra ottica – Metodi di prova per materiali non metallici – Parte 508: Prove meccaniche – Prova di pressione ad alta temperatura per isolanti e guaine

La presente pubblicazione rappresenta una Variante alla Norma base.

12 pp. – 21,00 Euro / 16,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16011 E

 

(**) CEI 20-34/509;V1 CEI EN 60811-509/A1:2018-02 (Inglese)

Cavi elettrici e a fibra ottica – Metodi di prova per materiali non metallici – Parte 509: Prove meccaniche – Prove di resistenza alla fessurazione per isolanti e guaine (prova del colpo di calore)

La presente pubblicazione rappresenta una Variante alla Norma base.

10 pp. – 15,00 Euro / 12,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16012 E

 

(**) CEI 20-34/511;V1 CEI EN 60811-511/A1:2018-02 (Inglese)

Cavi elettrici e a fibra ottica – Metodi di prova per materiali non metallici – Parte 511: Prove meccaniche – Misura dell’indice di fluidità a caldo di mescole in polietilene e polipropilene

La presente pubblicazione rappresenta una Variante alla Norma base.

12 pp. – 21,00 Euro / 16,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16013 E

 

(***) CEI 20-116 CEI CLC/TS 50576:2018-02 (Italiano)

Cavi elettrici – Applicazioni estese dei risultati di prova per la reazione al fuoco

Questa Specifica Tecnica fornisce le procedure e le regole per l’applicazione estesa dei risultati dei test effettuati in base ai metodi di prova descritti nelle EN 50399, EN 60332-1-2 e EN 61034-2.

Le regole EXAP si applicano ai risultati di prova della EN 50399 usati per la classificazione nelle classi B2ca, Cca e Dca e per la classificazione aggiuntiva relativa alla produzione di fumo s1, s2 e s3 e di gocce/particelle incandescenti. Si applicano anche ai risultati di prova della EN 60332-1-2 usati per la classificazione nelle classi B2ca, Cca, Dca e Eca e a quelli della EN 61034-2 usati per la classificazione aggiuntiva nelle classi s1a ed s1b.

I cavi di diametro uguale o inferiore a 5,0 mm dovrebbero essere provati a fasci secondo la metodologia riportata nella EN 50399. Tenendo conto che le regole EXAP non sono applicabili ai fasci di cavi, questi tipi di cavi (con diametro uguale o inferiore a 5,0 mm) sono esclusi dallo scopo di questa Specifica Tecnica.

Le regole EXAP si applicano a cavi circolari e non circolari a condizione che rientrino nell’ambito di applicazione del principale metodo di prova.

Una regola EXAP specifica è stata sviluppata per le più comuni famiglie generiche di cavi energia e a fibre ottiche, mentre una EXAP generale è stata sviluppata per qualsiasi tipo di famiglie di cavo energia non applicabile però a cavi di comunicazione o a fibre ottiche.

Si noti che i cavi energia multipolari con più di 5 anime nell’ambito di questa Norma sono definiti come cavi energia e che nessuna procedura EXAP né regole sono state sviluppate relativamente ai risultati di prova effettuati ai sensi del metodo di prova descritto nella EN 60754-2.

La presente Specifica Tecnica è da utilizzarsi unitamente alla EN 50575 al fine di valutare il comportamento di reazione al fuoco dei cavi per energia, controllo e comunicazione.

La presente Specifica Tecnica sostituisce completamente la Norma CEI CLC/TS 50576:2015-09.

30 pp. – 47,00 Euro / 37,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16033

 

22 – Elettronica di potenza

CEI 22-57 CEI EN 62927:2018-02 (Inglese)

Valvole per convertitori a tensione impressa (VSC) per compensatori sincroni (STATCOM) – Prove elettriche

Questa Norma si applica alle valvole autocommutate utilizzate nei convertitori a tensione impressa (VSC) per compensatori sincroni (STATCOM), limitatamente alle prove elettriche di tipo e di routine. Le prove specificate in questa Norma si basano sulle valvole isolate in aria; per altri tipi di valvole i requisiti di prova ed i criteri di accettazione devono essere concordati tra acquirente e fornitore.

52 pp. – 73,00 Euro / 58,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15994 E

 

29/87 – Elettroacustica/Ultrasuoni

CEI 29-25;V2 CEI EN 61252/A2:2018-02 (Inglese)

Elettroacustica – Specifiche dei misuratori individuali del livello di esposizione sonora

La presente pubblicazione rappresenta una Variante alla Norma base.

12 pp. – 21,00 Euro / 16,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16014 E

 

34 – Lampade e relative apparecchiature

(**) CEI 34-157;EC1 CEI EN 62838/EC:2018-02 (Inglese)

Lampade LED semi-integrate per illuminazione generale con tensioni di alimentazione non superiori a 50 V in c.a. efficaci o 120 V in c.c. piatta – Specifiche di sicurezza

Il presente fascicolo recepisce l’Errata Corrige alla Norma CEI EN 62838:2016-11 che modifica la Tabella 1 del paragrafo 6.1 “Intercambiabilità dell’attacco”.

6 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16025 E

 

45 – Strumentazione nucleare

CEI 45-100:2018-02 (Italiano)

Guida tecnica per la qualifica sismica dei gruppi elettrogeni a corrente alternata azionati da motori a combustione interna –

La presente Guida si applica alla progettazione ed alla costruzione dei “Gruppi elettrogeni a corrente alternata azionati da motori a combustione interna” montati su basamento metallico.

La Guida è rivolta in particolare agli impianti nucleari per i quali i gruppi elettrogeni devono garantire la continuità delle loro prestazioni anche in condizioni ambientali estreme dovute al sisma.

Nella presente Guida sono riportate le raccomandazioni minime per la qualifica sismica in termini di prestazioni, funzionalità e operabilità.

30 pp. – 47,00 Euro / 38,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16029

 

46 – Cavi simmetrici e coassiali, cordoni, fili, guide d’onda, connettori per radiofrequenza

CEI 46-229 CEI EN 50288-12-1:2018-02 (Inglese)

Cavi metallici ad elementi multipli utilizzati nei sistemi di comunicazione e controllo di tipo analogico e digitale – Parte 12-1: Specifica settoriale per cavi schermati caratterizzati da 1 MHz fino a 2 000 MHz – Cavi per cablaggio di piano e per dorsale di edificio

Il documento è una specifica settoriale per cavi schermati, caratterizzati fino a 2 000 MHz, destinati al cablaggio di piano e di dorsale di edificio, per i sistemi di cablaggio strutturato per la tecnologia dell’informazione.

In particolare, la Norma contiene le caratteristiche e i requisiti elettrici, meccanici, trasmissivi e di prestazione ambientale dei suddetti cavi quando sono provati in conformità ai loro metodi di prova di riferimento. Essa dovrebbe essere letta congiuntamente alla EN 50288-1, che contiene le disposizioni essenziali per la sua applicazione.

I cavi trattati in questa Norma sono destinati al funzionamento con tensioni e correnti normalmente presenti nei sistemi di comunicazione. Tali cavi non sono destinati a essere utilizzati con sorgenti a bassa impedenza, per esempio, l’alimentazione elettrica della rete pubblica.

La presente Norma viene utilizzata congiuntamente alla Norma CEI EN 50288-1:2014-01.

20 pp. – 31,00 Euro / 24,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16015 E

 

57 – Scambio informativo associato alla gestione dei sistemi elettrici di potenza

CEI 57-91 CEI EN 61970-452:2018-02 (Inglese)

Sistema di gestione dell’energia, interfaccia di programmazione applicativa (EMS-API) – Parte 452: Profili del modello statico CIM della rete di trasmissione

La presente Norma definisce il sottoinsieme di classi, attributi di classe e ruoli necessari al Modello Informativo Comune (CIM) per eseguire applicazioni di stime di stato e di flusso di potenza. Essa è indirizzata sia ai produttori di dati sia agli utilizzatori dei dati stessi.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 61970-452:2015-11, che rimane applicabile fino al 30-08-2020.

184 pp. – 273,00 Euro / 218,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16020 E

 

59/61 – Apparecchi utilizzatori elettrici per uso domestico e similare (CT 59/61 + ex SC 59/61A, SC 59/61J)

(***) CEI 61-160 CEI EN 60335-2-8:2018-02 (Italiano)

Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare – Parte 2: Norme particolari per rasoi, tosatrici e apparecchi elettrici analoghi

La presente Norma si occupa della sicurezza dei rasoi, delle tosatrici elettriche ed apparecchi analoghi destinati ad essere utilizzati in ambienti domestici e similari, la cui tensione nominale non supera i 250 V. Esempi di apparecchi analoghi sono quelli utilizzati per la manicure e pedicure. Gli apparecchi non specificatamente destinati ad essere utilizzati in un ambiente domestico, ma che possono comunque essere fonte di pericolo per il pubblico, quali gli apparecchi destinati ad essere utilizzati da persone inesperte negli esercizi commerciali o nelle aziende agricole, rientrano nell’ambito dello scopo della presente Norma. Esempi di tali apparecchi sono quelli utilizzati dai parrucchieri e le tosatrici per animali.

Per quanto possibile, la Norma tratta i pericoli che le persone comunemente possono incontrare nell’utilizzo degli apparecchi all’interno o intorno l’ambiente domestico. Tuttavia, in generale, la presente Norma non prende in considerazione l’utilizzo degli apparecchi da parte di persone, inclusi i bambini, le cui capacità fisiche, sensoriali o mentali, piuttosto che l’inesperienza o la mancanza di conoscenza, impedisca loro di utilizzare gli apparecchi in modo sicuro senza sorveglianza o istruzioni, nonché l’utilizzo degli apparecchi come gioco da parte dei bambini. La Norma in oggetto supera completamente la Norma CEI EN 60335-2-8:2003-11 che rimane applicabile fino al 20-07-2018 e, rispetto alla quale costituisce una revisione di carattere tecnico, avendo introdotto, tra le più significative, modifiche ai requisiti per i rasoi e le tosatrici per animali, nonché aggiunto l’allegato normativo relativo alle prescrizioni supplementari specifiche per apparecchi e macchine destinati ad un uso commerciale.

La presente Norma viene utilizzata congiuntamente alla Norma CEI EN 60335-1:2013-05 e sue Varianti.

26 pp. – 63,00 Euro / 50,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16046

 

(***) CEI 61-202;V1 CEI EN 60335-2-25/A1/A2:2018-02 (Italiano)

Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare – Parte 2: Norme particolari per forni a microonde, compresi forni a microonde combinati

La presente Variante rappresenta una revisione di carattere tecnico della Norma

CEI EN 60335-2-25:2013-01 relativa alla sicurezza elettrica dei forni a microonde per uso domestico e similare, inclusi i forni a microonde combinati e quelli utilizzati a bordo delle imbarcazioni, la cui tensione nominale non supera i 250 V.

Le principali modifiche introdotte riguardano:

– art. 15 “Resistenza all’umidità”, aggiunta di nuovi paragrafi relativi ai forni a microonde destinati ad essere installati incorporandoli nei sotto mobili ed in armadi al di sotto di altri apparecchi da incasso;

– art. 22 “Costruzione”, introduzione di un nuovo paragrafo relativo alla caduta accidentale del piatto girevole rimovibile utilizzato negli apparecchi, ed un nuovo paragrafo relativo ai pannelli in vetro delle porte dei forni a microonde.

Inoltre, l’Allegato informativo A “Prove di routine” viene sostanzialmente modificato, sostituendo il paragrafo relativo alla dispersione delle microonde ed introducendo un nuovo paragrafo relativo alle specifiche minime che deve possedere lo strumento utilizzato per la misura della dispersione delle microonde. L’Allegato normativo BB “Forni a microonde destinati ad essere utilizzati a bordo di imbarcazioni” viene parzialmente modificato nell’art. 7 “Marcatura e istruzioni”.

16 pp. – 42,00 Euro / 33,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16047

 

62 – Apparecchiature elettriche per uso medico

(***) CEI 62-61 CEI EN 60601-2-26:2018-02 (Italiano)

Apparecchi elettromedicali – Parte 2: Prescrizioni particolari relative alla sicurezza fondamentale e alle prestazioni essenziali degli elettroencefalografi

La Norma si applica alla sicurezza ed alle prestazioni essenziali di elettroencefalografi utilizzati in un ambiente clinico (ad esempio, l’ospedale, ambulatori medici, ecc.). Questa Norma non si applica ai requisiti previsti per altre apparecchiature utilizzate in elettroencefalografia. L’obiettivo di questa edizione è quello di portare questa Norma particolare ad allinearsi alla terza edizione della Norma generale EN 60601-1 attraverso riformattazione e modifiche tecniche.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60601-2-26:2004-04, che rimane applicabile fino al 14-04-2018.

34 pp. – 96,00 Euro / 76,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16040

 

(***) CEI 62-99 CEI EN 60601-2-24:2018-02 (Italiano)

Apparecchi elettromedicali – Parte 2: Prescrizioni particolari relative alla sicurezza fondamentale e alle prestazioni essenziali di pompe d’infusione e di dispositivi di controllo

La Norma si applica alla sicurezza di base e alle prestazioni essenziali di pompe di infusione e controllori di infusione volumetrici. Questa Norma si applica ai set di somministrazione nella misura in cui le loro caratteristiche influenzano la sicurezza di base o le prestazioni essenziali di pompe di infusione e controllori di infusione volumetrici. Tuttavia questa Norma non specifica requisiti o test per altri aspetti che devono avere i set di somministrazione. Questa Norma particolare specifica i requisiti per le pompe per la nutrizione enterale, pompe di infusione, pompe di infusione per uso ambulatoriale, pompe a siringa o a contenitore, regolatori di infusione volumetrici e pompe di infusione volumetriche.

Questa Norma particolare non si applica:

– ai dispositivi specificamente destinati all’uso diagnostico o similare;

– ai dispositivi per la circolazione extracorporea del sangue;

– ai dispositivi impiantabili;

– alle apparecchiature espressamente destinate ad uso diagnostico in urodinamica;

– alle apparecchiature espressamente destinate ad uso diagnostico per i test dell’impotenza maschile;

– ai dispositivi coperti dalla ISO 28620.

Questa edizione annulla e sostituisce la precedente CEI EN 60601-2-24:1999-07 che rimane applicabile fino al 14-04-2018 e ne costituisce una revisione tecnica.

66 pp. – 99,00 Euro / 79,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16039

 

(***) CEI 62-110;V3 CEI EN 60601-2-44/A2:2018-02 (Italiano)

Apparecchi elettromedicali – Parte 2: Prescrizioni particolari relative alla sicurezza fondamentale e alle prestazioni essenziali di apparecchi a raggi X per tomografia computerizzata

La Norma si applica alla sicurezza di base e alle prestazioni fondamentali delle apparecchiature di tomografia computerizzata (CT scanner). Lo scopo della Norma è limitato ai CT scanner destinati all’uso per la testa ed il corpo caratterizzati da un involucro della sorgente a raggi X e del rivelatore di immagine all’interno di una copertura protettiva comune di forma toroidale. La Norma include i requisiti di sicurezza per il generatore a raggi X usato nell’apparecchiatura di tomografia computerizzata, comprendendo i modelli i cui generatori di alta tensione sono integrati nell’assieme del tubo a raggi X. Questa edizione costituisce una revisione tecnica principalmente concernente il controllo e la protezione dalle radiazioni.

10 pp. – 21,00 Euro / 16,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16041

 

(***) CEI 62-127 CEI EN 60601-2-47:2018-02 (Italiano)

Apparecchi elettromedicali – Parte 2: Prescrizioni particolari relative alla sicurezza fondamentale e alle prestazioni essenziali per i sistemi elettrocardiografi per uso ambulatoriale (Holter)

La Norma si applica alla sicurezza di base e alle prestazioni essenziali di sistemi di elettrocardiografia ambulatoriale. La Norma modifica e integra la Norma generale EN 60601-1 (terza edizione). I requisiti della presente Norma particolare hanno la priorità rispetto a quelli della Norma generale. Nell’ambito di applicazione di questa Norma ricadono i sistemi delle seguenti tipologie:

  1. a) i sistemi che garantiscono la registrazione continua e l’analisi continua dell’ECG che consentono una completa ri-analisi che fornisce risultati sostanzialmente simili;
  2. b) i sistemi che forniscono un’analisi continua e solo la registrazione parziale o limitata e che non permettono una completa ri-analisi dell’ECG.

Gli aspetti di sicurezza della presente Norma si applicano a tutti i tipi di sistemi che rientrano in una delle categorie di cui sopra. Se il sistema di elettrocardiografia ambulatoriale prevede l’analisi automatica dell’ECG, si applicano i requisiti di prestazione minimi per le funzioni di misura e di analisi.

Le apparecchiature elettromedicali coperte dalle Norme EN/IEC 60601-2-25 e EN/IEC 60601-2-27 sono escluse dal campo di applicazione di tale Norma. Questa Norma non si applica ai sistemi che non permettono di registrare ed analizzare l’ECG in modo continuativo (per esempio, “registratori di eventi intermittenti”).

Questa edizione annulla e sostituisce la precedente edizione CEI EN 60601-2-47:2003-01 che rimane applicabile fino al 14-04-2018 e ne costituisce una revisione tecnica.

74 pp. – 106,00 Euro / 84,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16042

 

(***) CEI 62-154;V2 CEI EN 60601-2-54/A1:2018-02 (Italiano)

Apparecchiature elettromedicali – Parte 2: Prescrizioni particolari relative alla sicurezza fondamentale e alle prestazioni essenziali di apparecchi a raggi X per radiografia e radioscopia

La presente Variante introduce, in maniera particolare, modifiche ai riferimenti che la Norma base (CEI EN 60601-2-54:2011-08) fa alla Norma CEI EN 60601-1.

Rispetto alla Norma base sono state inoltre apportate modifiche di carattere editoriale alla versione italiana del titolo.

12 pp. – 21,00 Euro / 16,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16043

 

(***) CEI 62-164;V3 CEI EN 80601-2-35/A1:2018-02 (Italiano)

Apparecchi elettromedicali – Parte 2: Prescrizioni particolari per la sicurezza fondamentale e le prestazioni essenziali di dispositivi di riscaldamento che utilizzano coperte, cuscini e materassi e destinati al riscaldamento per uso medico

La presente pubblicazione rappresenta una Variante alla Norma CEI EN 80601-2-35:2011-11.

14 pp. – 26,00 Euro / 20,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16044

 

(***) CEI 62-234 CEI UNI EN ISO 15223-1:2018-02 (Italiano)

Dispositivi medici – Simboli da utilizzare nelle etichette del dispositivo medico, nell’etichettatura e nelle informazioni che devono essere fornite – Parte 1: Requisiti generali

La presente Norma identifica i requisiti per i simboli utilizzati nell’etichettatura del dispositivo medico che forniscono informazioni sull’utilizzo sicuro e corretto dei dispositivi medici. La Norma è applicabile ai simboli utilizzati per una vasta gamma di dispositivi medici, che sono commercializzati a livello globale e, pertanto, necessita di soddisfare diversi requisiti regolamentari. Tali simboli possono essere utilizzati sul dispositivo medico stesso, sul suo imballaggio o nella relativa documentazione.

La presente Norma sostituisce la CEI UNI EN ISO 15223-1:2013-03.

34 pp. – 71,00 Euro / 56,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16038

 

79 – Sistemi elettronici di sicurezza e allarme

CEI 79-103 CEI EN 62820-1-2:2018-02 (Inglese)

Sistemi di intercomunicazione di edificio – Parte 1-2: Requisiti di sistema – Sistemi di intercomunicazione di edificio che impiegano il protocollo IP

Questa Norma specifica i requisiti tecnici di funzionalità e prestazione dei sistemi di intercomunicazione di edificio di tipo residenziale e commerciale, che utilizzano il protocollo IP; ne codifica i relativi metodi di prova e completa la Norma generale 62820-1-1.

30 pp. – 47,00 Euro / 37,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15995 E

 

82 – Sistemi di conversione fotovoltaica dell’energia solare

(***) CEI 82-30 CEI EN 62108:2018-02 (Italiano)

Moduli e sistemi fotovoltaici a concentrazione (CPV) – Qualifica di progetto e approvazione di tipo

La presente Norma specifica le prescrizioni minime per la qualifica di progetto e l’approvazione di tipo di moduli e sistemi FV a concentrazione (CPV). Le prove prescritte sono intese a verificare che le caratteristiche elettriche, meccaniche e termiche di tali moduli e sistemi siano idonee ad operare per un lungo periodo nelle condizioni climatiche descritte nella IEC 60721-2-1. La sequenza di prove riportate nella Norma è basata in parte su quella prevista dalla CEI EN 61215-1.

Rispetto alla precedente edizione, di cui costituisce revisione tecnica, sono state introdotte, tra le altre, le seguenti modifiche principali:

– variato il tempo di esposizione in esterno da 1 000 h a 500 h;

– variato il ciclo di corrente durante la prova del ciclo termico;

– aggiunta la verifica della protezione contro l’ingresso di polvere;

– eliminato il ciclo termico associato alla prova di caldo umido;

– eliminata la prova di esposizione ai raggi UV.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 62108:2012-05, che rimane applicabile fino al 31-10-2019.

54 pp. – 89,00 Euro / 71,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16030

 

CEI 82-73 CEI EN 62920:2018-02 (Inglese)

Prescrizioni EMC e metodi di prova per apparati di conversione della potenza applicabili a impianti fotovoltaici

La presente Norma specifica le prescrizioni di compatibilità elettromagnetica (EMC) per gli apparati di conversione della potenza (PCE) da c.c. ad a.c., applicabili a impianti fotovoltaici (FV). Tali apparati possono essere collegati alla rete elettrica oppure far parte di sistemi isolati. La potenza di ingresso può essere generata da moduli FV singoli o multipli raggruppati secondo diverse configurazioni di schiere e con utilizzo di batterie o altre forme di accumulo di energia. Il documento si applica non solo ad apparati connessi a reti in BT ma anche a quelli in MT o AT con o senza trasformatori.

60 pp. – 89,00 Euro / 71,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15998 E

 

CEI 82-74:2018-02 (Italiano)

Metodi di calcolo delle azioni del vento e criteri di dimensionamento di strutture di supporto di moduli fotovoltaici o di collettori solari

Il presente Rapporto Tecnico fornisce le linee guida per il calcolo delle azioni del vento e l’analisi di strutture di supporto di moduli fotovoltaici o collettori solari montati a terra o su edifici.

Nel documento sono analizzate in dettaglio 22 tipologie di supporto di moduli fotovoltaici o collettori solari che schematizzano la gran parte delle forme adottate nell’impiantistica corrente.

188 pp. – 120,00 Euro / 96,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16031

 

85/66 – Strumentazione di misura, di controllo e da laboratorio

CEI 85-43 CEI EN 62586-2:2018-02 (Inglese)

Misura della qualità della potenza nei sistemi di alimentazione di potenza – Parte 2: Prove funzionali e requisiti di incertezza

La presente Norma specifica le prove funzionali ed i requisiti di incertezza da applicare agli strumenti che misurano, registrano e possibilmente controllano i parametri di qualità della potenza nei sistemi di alimentazione di potenza ed i cui metodi di misura (classe A o classe S) sono definiti nella CEI EN 61000-4-30. La Norma è applicabile agli strumenti conformi alla CEI EN 62586-1.

Rispetto alla precedente edizione di cui costituisce revisione tecnica sono state aggiunte, tra le altre modifiche, le procedure di prova per RVC (Rapid Voltage Changes) e per la corrente.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 62586-2:2015-10, che rimane applicabile fino al 25-08-2020.

150 pp. – 220,00 Euro / 176,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15999 E

 

86 – Fibre ottiche

CEI 86-201 CEI EN 61280-4-4:2018-02 (Inglese)

Procedure di prova per sottosistemi di telecomunicazioni in fibra ottica – Parte 4-4: Collegamenti ed impianti in cavo – Misura della dispersione di polarizzazione dei collegamenti installati

Questa Parte della serie di Norme 61280 fornisce metodi omogenei per la misura della dispersione di polarizzazione (PMD) per collegamenti monomodali installati. Per collegamento installato si intende la linea ottica fra il trasmettitore ed il ricevitore od una parte di esso.

Queste misurazioni possono essere utilizzate per valutare l’idoneità di un dato collegamento per applicazioni ad elevata frequenza di cifra o per fornire informazioni sulle relazioni fra i vari attributi di trasmissione correlati. Questo documento si concentra sui metodi di misurazione e sui requisiti per misurare lunghezze elevate di cablaggio installato che possono includere anche altri elementi ottici quali giunzioni, connettori, amplificatori, moduli di compensazione della dispersione cromatica, multiplatori a divisione densa di lunghezza d’onda o multiplatori (DWDM), interruttori selettivi di lunghezza d’onda, multiplatori ottici add-drop riconfigurabili (ROADMS).

Questo documento si focalizza sugli apparati, le procedure ed i calcoli necessari per portare a termine le misurazioni. La IEC TR 61282-9 spiega la teoria che sta alla base dei metodi di misura. Questa seconda edizione elimina e sostituisce la prima edizione pubblicata nel 2006 e ne costituisce una revisione tecnica.

Questa edizione include alcune modifiche tecniche significative rispetto alla precedente edizione:

– la teoria viene rimossa e sostituita con un riferimento alla IEC TR 61282-9;

– un nuovo metodo, analisi OTDR e SOP a scansione di lunghezza d’onda (WSOSA), è aggiunto come Allegato G;

– viene aggiunta all’articolo 5 una breve descrizione di ciascun metodo;

– i metodi E ed F sono convertiti negli Allegati informativi E ed F;

– viene aggiunto un nuovo articolo 6 sulle configurazioni di misura;

– viene aggiunto un nuovo articolo 7 sulle considerazioni di misura;

– viene espanso l’articolo 10 sulla procedura;

– molti degli schemi degli apparati sono stati migliorati;

– sono stati inseriti nell’Allegato H molti chiarimenti in merito a cosa viene misurato e cosa viene calcolato.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN EN 61280-4-4:2006-08, che rimane applicabile fino al 18-08-2020.

92 pp. – 136,00 Euro / 108,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16016 E

 

90 – Superconduttività

CEI 90-67 CEI EN 61788-22-1:2018-02 (Inglese)

Superconduttività – Parte 22-1: Dispositivi superconduttori elettronici – Specifica generica per sensori e rivelatori

La presente Norma descrive gli elementi generali delle specifiche dei sensori e dei rivelatori superconduttori, che costituiscono il riferimento di base di altre Parti della serie CEI EN 61788 per vari tipi di sensori e rivelatori. I sensori ed i rivelatori descritti sono fondamentalmente costituiti di materiali superconduttori ed il loro funzionamento dipende da fenomeni di superconduttività o da fenomeni ad essa collegati. Nei possibili oggetti di misura (misurandi) sono da includere campi magnetici, onde elettromagnetiche, fotoni di varie energie, elettroni, ioni, particelle- ed altri.

36 pp. – 57,00 Euro / 45,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16000 E

 

94/95 – Relè

(**) CEI 94-4;EC1 CEI EN 61810-1/EC:2017-11 (Inglese)

Relè elementari elettromeccanici – Parte 1: Prescrizioni generali e di sicurezza

Il presente fascicolo recepisce il Corrigendum CENELEC alla Norma EN 61810-1:2015-04.

6 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15854 E

 

100 – Sistemi e apparecchiature audio, video e multimediali

(**) CEI 100-192 CEI EN 60728-13-1:2018-02 (Inglese)

Impianti via cavo per segnali televisivi, segnali sonori e servizi interattivi – Parte 13-1: Espansione della larghezza di banda per segnali di radiodiffusione televisiva negli impianti FTTH

Il documento è la descrizione precisa di un impianto FTTH (fibra ottica fino a casa) per espandere la trasmissione del segnale di radiodiffusione a banda larga dai soli servizi CATV, verso la CATV con aggiunta la radiodiffusione satellitare (BS) oltre ai servizi satellitari di comunicazione (CS), ed anche vari altri segnali come i servizi dati.

Questa edizione della Norma include le seguenti modifiche tecniche significative rispetto alla precedente edizione:

– la frequenza di trasmissione è stata ampliata al fine di ottenere la ricezione del segnale satellitare con il servizio video 4 K. La frequenza di trasmissione su FTTH sarà a 3 300 MHz;

– è stato aggiunto un caso di modulazione ad alta complessità come 16 APSK e 32 APSK per avere corrispondenza con la trasmissione del servizio video 4 K.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60728-13-1:2013-02, che rimane applicabile fino al 31-08-2020.

74 pp. – 110,00 Euro / 88,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16017 E

 

CEI 100-257 CEI EN 63029:2018-02 (Inglese)

Apparecchiature e sistemi audio, video e multimediali – Tecnologie multimediali per e-publishing ed e-book – E-book basati su immagini con scansione grafica

Il documento specifica lo schema di scansione per sviluppare e-book basati su immagini scansionate da libri stampati esistenti

28 pp. – 42,00 Euro / 33,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16018 E

 

108 – Sicurezza delle apparecchiature elettroniche per tecnologia audio/video, dell’informazione e delle telecomunicazioni

(***) CEI 108-13 CEI EN 60990:2018-02 (Italiano)

Metodi di misura della corrente di contatto e della corrente nel conduttore di protezione

La presente Norma definisce i metodi di misura per la corrente continua o alternata, con forma d’onda sinusoidale o non sinusoidale, che potrebbe passare attraverso il corpo umano, e la corrente che passa attraverso un conduttore di protezione.

La presente Norma sostituisce completamente la Norma CEI EN 60990:2000-06 che rimane applicabile fino al 04-07-2019.

60 pp. – 105,00 Euro / 84,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16032

 

111 – Aspetti ambientali di prodotti elettrici ed elettronici

CEI 111-72;V1 CEI EN 62321-4/A1:2018-02 (Inglese)

Determinazione di alcune sostanze nei prodotti elettrotecnici – Parte 4: Mercurio nei polimeri, nei metalli e nell’elettronica mediante CV-AAS, CV-AFS, ICP-OES e ICP-MS

La presente Variante modifica il testo della Norma base.

10 pp. – 15,00 Euro / 12,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16003 E

 

CEI 111-80 CEI EN 50625-2-3:2018-02 (Inglese)

Requisiti per la raccolta, la logistica ed il trattamento dei RAEE – Parte 2-3: Requisiti di trattamento per le apparecchiature per lo scambio di temperatura e altri RAEE contenenti fluorocarburi (VFC) e/o idrocarburi (VHC) volatili

La presente Norma è applicabile al trattamento di apparecchiature per lo scambio di temperature dei rifiuti e altri RAEE contenenti VFC o VHC nei refrigeranti od altri agenti espandenti.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 50574-1:2013-03, che rimane applicabile fino al 29-05-2020.

La presente Norma viene utilizzata congiuntamente alla Norma EN 50625-1.

50 pp. – 73,00 Euro / 58,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16001 E

 

CEI 111-81 CEI CLC/TS 50625-5:2018-02 (Inglese)

Requisiti per la raccolta, la logistica ed il trattamento dei RAEE – Parte 5: Specifica per il trattamento finale delle frazioni di RAEE – Rame e metalli preziosi

La presente Specifica Tecnica riguarda i processi relativi al riciclo di rame e/o metalli preziosi contenuti nei RAEE e nelle frazioni di RAEE.

28 pp. – 42,00 Euro / 33,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16002 E

 

121 – Apparecchiature e quadri protetti per bassa tensione

(**) CEI 17-43 CEI IEC/TR 60890:2017-11 (Inglese)

Modalità di verifica tramite calcolo della sovratemperatura per le apparecchiature assiemate di protezione e di manovra per bassa tensione (quadri BT)

Questo Rapporto Tecnico descrive una modalità di verifica tramite calcolo della sovratemperatura per le apparecchiature assiemate di protezione e di manovra per bassa tensione (quadri BT). Questa metodologia si applica ai quadri BT o alle parti di quadri BT senza ventilazione forzata, ma non si applica

quando la verifica della sovratemperatura deve seguire le prescrizioni contenute nelle norme di prodotto della serie CEI 61439.

Questo Rapporto Tecnico annulla e sostituisce la prima edizione pubblicata dalla IEC nel 1987 e la successiva Variante del 1995 rispetto alle quali vengono introdotte le seguenti principali modifiche:

– l’allineamento alla IEC 61439-1:2011;

– il riesame dell’Allegato B;

– una generale revisione editoriale del documento.

Il presente Rapporto Tecnico sostituisce completamente la Norma CEI 17-43:2000-08.

38 pp. – 57,00 Euro / 45,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15863 E

 

CEI 121-8 CEI EN 62683-1:2018-02 (Inglese)

Apparecchiatura a bassa tensione – Informazioni e proprietà di prodotto per lo scambio di informazioni – Parte 1: Dati di catalogo

Questa Norma stabilisce la terminologia di riferimento per descrivere in termini generali le classi di apparecchiature a bassa tensione in base a specifiche caratteristiche. Questo dizionario, finalizzato a facilitare lo scambio in formato elettronico di dati che descrivono tali apparecchiature, fornisce definizioni chiare e univoche di un numero limitato di proprietà e classi, principalmente utilizzate per descrivere, selezionare e identificare i prodotti in particolare nei cataloghi elettronici. Ogni caratteristica ha un significato e una denominazione definiti in modo univoco e, qualora pertinente, un elenco di valori, formati e unità definiti. Questa Norma non comprende le caratteristiche specifiche di prodotto.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 62683-1:2016-08, che rimane applicabile fino al 16-08-2020.

146 pp. – 215,00 Euro / 172,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16023 E

 

210 – Compatibilità elettromagnetica

CEI 210-36 CEI EN 61000-4-12:2018-02 (Inglese)

Compatibilità elettromagnetica (EMC) – Parte 4-12: Tecniche di prova e di misura – Prova di immunità a onde oscillatorie fortemente smorzate non ripetitive (“ring waves”)

Questa Norma definisce i requisiti di immunità ed i metodi di prova per apparecchiature elettriche ed elettroniche, in condizioni di esercizio normali, ad onde oscillatorie fortemente smorzate non ripetitive

(“ring waves”) che si verificano in linee di alimentazione in bassa tensione, di controllo e di segnale alimentate da reti pubbliche e non pubbliche. Scopo della Norma è stabilire un comune riferimento per la valutazione dell’immunità delle prestazioni delle suddette apparecchiature alle onde oscillatorie fortemente smorzate. La metodologia di prova presentata in questa Parte della serie di Norme IEC 61000 descrive un metodo appropriato per valutare l’immunità di apparecchiature e sistemi nei confronti di uno specifico fenomeno. Questa Norma, che ha carattere di normativa di base per il fenomeno elettromagnetico considerato in accordo la IEC Guide 107, comprende, rispetto alla edizione precedente, le seguenti modifiche tecniche significative:

– l’aggiunta di una modellizzazione matematica della forma d’onda delle onde oscllatorie fortemente smorzate;

– il nuovo Allegato B riguardante la selezione dei generatori e dei livelli di prova;

– il nuovo Allegato C contenente alcune note esplicative;

– il nuovo Allegato D relativo all’incertezza di misura.

Sono inoltre state introdotte le reti di accoppiamento/disaccoppiamento (CDN) ad alta velocità e la relativa procedura di taratura.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 61000-4-12:2007-10, che rimane applicabile fino al 22-08-2020.

Questa Norma viene pubblicata dal CEI nella sola lingua inglese in quanto particolarmente mirata a settori specialistici.

La presente Norma recepisce il testo originale inglese della Pubblicazione IEC.

56 pp. – 84,00 Euro / 67,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16024 E

 

309 – Componentistica elettronica

CEI 40-40 CEI EN 60286-1:2018-02 (Inglese)

Confezione di componenti per movimentazione automatica – Parte 1: Nastratura di componenti con reofori assiali su nastro continuo

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60286-1:2001-01, che rimane applicabile fino al 30-08-2020.

22 pp. – 36,00 Euro / 28,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16004 E

 

CEI 91-6 CEI EN 61191-4:2018-02 (Inglese)

Assiemi di schede stampate – Parte 4: Specifica settoriale – Prescrizioni per assiemi con terminali saldati

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 61191-4:2005-04, che rimane applicabile fino al 30-08-2020.

28 pp. – 42,00 Euro / 33,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16006 E

 

CEI 309-88 CEI EN 60679-1:2018-02 (Inglese)

Oscillatori piezoelettrici, dielettrici ed elettrostatici a qualità controllata – Parte 1: Specifica generale

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60679-1: 2009-03 (CEI 309-1062), che rimane applicabile fino al 30-08-2020.

46 pp. – 68,00 Euro / 54,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16005 E

 

310 – Power Line Communications

CEI 310-3 CEI EN 62488-2:2018-02 (Inglese)

Sistemi ad onde convogliate per applicazioni ad uso dei distributori di energia – Parte 2: Terminali a onda convogliata analogica (APLC)

La presente Norma si applica alla modulazione di ampiezza a banda laterale singola (AM_SSB) ad onda convogliata analogica (APLC), per terminali e sistemi utilizzati per la trasmissione di informazioni su linee elettriche (EHV/AT/MT). In particolare questo documento copre sostanzialmente i segnali in banda base con larghezze di banda di 4 kHz e 2,5 kHz, o multipli di essi, corrispondenti alla stessa larghezza di banda ad alta frequenza per terminali APLC mono o multicanale.

88 pp. – 131,00 Euro / 104,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 16021 E

501 – Valutazione, Attestazione e Certificazione della Conformità

(**) CEI 501-34 CEI UNI EN ISO 17034:2018-01 (Inglese)

Requisiti generali per la competenza dei produttori di materiali di riferimento

La Norma specifica i requisiti generali per la competenza e la costante e corretta operatività dei produttori di materiali di riferimento.

Essa definisce i requisiti in conformità ai quali vanno prodotti i materiali di riferimento ed è destinata all’utilizzo quale parte delle procedure generali di assicurazione della qualità degli stessi produttori.

La Norma tratta la produzione di tutti i materiali di riferimento, compresi i materiali di riferimento certificati.

38 pp. – 57,00 Euro / 45,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 15970 E

 

 

 

 

 

Legenda:

 

(*) La Norma viene pubblicata dal CEI nella sola lingua inglese in quanto particolarmente mirata a settori specialistici.

(**) La Norma viene pubblicata dal CEI in una prima fase nella sola lingua inglese. Successivamente il CEI pubblicherà, in un nuovo fascicolo – ma come medesima edizione – la stessa Norma in versione italiano-inglese che avrà la stessa validità della presente.

(***) La Norma riporta il testo in inglese e italiano della Norma europea EN di pari numero; rispetto alla precedente versione CEI in lingua originale, di recente pubblicazione, essa contiene la traduzione completa della Norma EN sopra indicata.